Energie rinnovabili e Mercato brasiliano: Eolico e Solare

Energie rinnovabili e Mercato brasiliano: Eolico e Solare

Energie rinnovabili e Mercato brasiliano: Eolico e Solare

Si è parlato nel precedente post dello scenario del mercato delle energie rinnovabili in Brasile, focalizzando l’attenzione sull’Idroelettrico e sulle Biomasse. Questo articolo vuole invece soffermarsi sull’Eolico e sul Solare, investigando anche una possibile nuova soluzione per realizzare pisatre solari utilizzando addirittura il cocco, che abbonda nelle zone costiere brasiliane.

 

Eolico

Il potenziale eolico stimato del Brasile è di 350 GW, soprattutto nelle zone del nord del Paese, caratterizzate da un’alta ventosità. Il mercato eolico brasiliano è cresciuto nel 2011 di più di 500MW, portando la capacità installata totale n a 1.436 MW, grazie in particolare al piano di incentivi PROINFA, che sta evidentemente dando i suoi frutti. Per il 2019 l’obiettivo di capacità installata è 6.041 MW.

 

Solare

Il Brasile offre ottime possibilità per l’installazione del solare fotovoltaico, questo grazie soprattutto per le basse  precipitazioni e l’elevato irraggiamento solare che caratterizza la parte nordorientale del Paese, fra l’altro quella dove attualmente sono più alti gli incentivi fiscali (ecco perché la Fiat s sta stabilendo in Pernambuco). Al 2010 sono stati installati circa 900 MW di fotovoltaico. Se la potenza installata non è un valore da capogiro, il potenziale tuttavia è altissimo, stimato per circa 7.500 MW.

Il solare si pone in Brasile come una tecnologia particolarmente adatta per l’elettrificazione delle zone rurali interne, ove sarebbe eccessivamente onerosa la connessione alla rete di trasmissione e distribuzione. A questo proposito la soluzione sostenibile può arrivare addirittura dal cocco. Il cocco, sì, il frutto che abbonda nelle calde aree del Nordest brasiliano.

A Itaitinga, piccolo centro dello stato brasiliano di Ceará, la cui capitale è Fortaleza, si sta sviluppando un progetto pilota che prevede l’installazione di una placca fotovoltaica sulle abitazioni. La particolare piastra, fatta con fibre di cocco, cattura e trasforma l’energia solare in energia elettrica e acqua calda. Il prototipo  si rifà al disegno di un ingegnere di progettazione meccanica, Fernando Alves Ximenes.

Secondo le specifiche tecniche fornite dal suo inventore, la piastra PVT (fotovoltaica e termica) è in grado di produrre fino a 120 kW/h al mese, produzione più che sufficiente per soddisfare la domanda di una famiglia con un reddito basso che, secondo Ximenes, consuma 50 kW h al mese. Il prezzo è davvero competitivo per via dell’impiego del cocco, materia prima di cui la regione è ricca. La placca, a detta dell’inventore, avrebbe un valore inferiore ai 1.470 euro, installazione, batterie, lampade e interruttori compresi, molto meno dei circa 10.000 euro che ci vorrebbero per un impianto standard.

Insomma, sole e cocco magari non saranno più solo l’immagine del relax in spiaggia, ma anche fonti di energia sostenibile.

 

Sei un’impresa che opera nel settore energetico?

L’agenzia Traduzioni Portoghese è particolarmente specializzata nelle traduzioni nel settore energetico da italiano in portoghese brasiliano, in quanto comprende professionisti del settore ingegneristico madrelingua brasiliani e italiani. Localizza e traduci il tuo sito web in portoghese brasiliano e aumenta a dismisura il tuo pubblico. Le nostre traduzioni sono sempre revisionate da personale madrelingua, per assicurare uno stile adeguato e una grammatica impeccabile. 

 

Richiedi un preventivo gratuito senza impegno!

Credits: Canaleenergia.com

 

Share

Federico Morato
Federico Morato

Ingegnere gestionale e consulente appassionato di imprenditorialità, lingue e Brasile. Dopo un'esperienza di due anni in Brasile, crea Brazicious, un'agenzia di traduzioni specializzata in traduzioni da e in portoghese. "Nordestino de coração", parla fluentemente quattro lingue e ama i ritmi musicali forró e axé, tipici del Nord-est del Brasile.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *