Come districarsi tra i regionalismi del Brasile?

Come districarsi tra i regionalismi del Brasile?

Come districarsi tra i regionalismi del Brasile?

I regionalismi di una lingua sono caratteristiche che riflettono le abitudini o le tradizioni regionali. La varietà di regionalismi in Brasile è proporzionale alle dimensioni del paese, alla diversità delle regioni geografiche e alle differenti influenze culturali.

Eccone alcuni esempi, che sono solo una minima parte di tutte le espressioni regionali esistenti nel Portoghese Brasiliano:

Regione di Belo Horizonte:  “né mermo?” (não é mesmo?, Non è così?), “oncotô?”(onde é que eu estou?, Dove mi trovo?), “trem” (coisa, cosa)

Regione di Rio de Janeiro: “maneiro” (legal, figo), “fura-olho” (invejoso, invidioso)

Regione di Florianópolis: “dox real” (dois reais, due reais), “galega (loira, bionda), “ixtepô” (estúpido, stupido), “tax tolo, tax? (está doido?, Sei pazzo?), “todavida reto” (siga sempre em frente, vai sempre dritto)

Regione di Salvador:  “ó paí ó” (olhe para aí, olhe!, Guarda là, guarda!), “colé, meu rei!” (olá, amigo!, Ciao, amico!).

Regione di San Paolo: “óia” (olhe, preste atenção!, Guarda, stai attento!), “cornetear” (fofocar, spettegolare), “ataque de bicha” (momento de nervosismo, momento di nervosismo), “bocó, mocorongo” (pessoa lerda, bobo, persona sciocca, stupido).

Regione di Porto Alegre: “buenacho” (bom, generoso, buono, generoso), “campear” (procurar, cercare), “chinóca” (mulher jovem, giovane donna), “colhudo, cuiudo” (homem valente, uomo coraggioso), “cusco, guaipeca” (cachorro, cane), “entrevero” (confusão, confusione)

Regione di Curitiba: “alemoa” (mulher loira, donna bionda), “atorá” (cortar, tagliare), “piá” (menino, ragazzo), “ó fio/a” (vocativo), “táio” (corte, taglio), “sinalêra” (semáforo, semaforo).

Regione di Manaus:  “tú é doido, é?” (tá maluco?, Sei pazzo?), “gaiato” (brincalhão, scherzoso, giocherellone), “baiacu” (pessoa gorda, persona in carne)

Regione di Fortaleza: “abestado” (bobo, otário, stupido, scemo), “apetrechada” (dotada de beleza física, dotada di bellezza fisica),  “ispritado” (enfurecido, irato), “gastura” (mal-estar, malessere).

Regione di Goiania: tá bão? (está bem?, Stai bene?), “demais da conta” (muito, molto), “arredá o pé” (sair, uscire), “bafor” (calor, calore, caldo), bocoió (ingênuo, ingenuo), “esprivitado” (pessoa muito ativa, persona molto attiva).

Se il traduttore ignorasse tali espressioni regionali, verrebbero ignorati gli effetti che arricchiscono l’opera e la rendono unica. Spetta al traduttore, insomma, il ruolo di intermediario, permettendo  il contatto del lettore con l’opera nella sua lingua originale. Lo scopo del bravo traduttore è quindi ridurre l’interferenza culturale e la distorsione del messaggio originale il più possibile.

Qual è la giusta traduzione dal portoghese all’italiano, per esempio, di espressioni come “acarajé”, ” tchê ” o ” cabra da peste “?

Visto che sono espressioni peculiari di una regione, il consiglio del team di Traduzioni Portoghese è lasciarle come l’originale in corsivo e inserire la spiegazione in una nota: “Acarajé:  cibo tipico della regione di Bahia a base di una pasta di fagioli e gamberi”, “Tchê: interiezione tipica della regione di Porto Alegre” e” cabra da peste: espressione tipica del Nord-Est del Brasile per riferirsi ad un uomo coraggioso”.

Tradurre letteralmente “cabra da peste” in italiano sarebbe veramente sbagliato, senza alcun senso e capovolgerebbe il significato originale, visto che sia “capra” che “peste” hanno un’accezione negativa in italiano.

 

Hai bisogno di tradurre espressioni regionali dal Portoghese Brasiliano?

La traduzione di regionalismi tipici del portoghese brasiliano  è uno dei servizi di maggior focus per la nostra agenzia di traduzioni. Offriamo traduzioni di alta qualità realizzate da traduttori madrelingua italiani o brasiliani – in dipendenza dalla lingua target – con ottima conoscenza della lingua di partenza, che sapranno aiutarti grazie alla loro competenza e conoscenza dei regionalismi del Brasile, alla capacità di rispettare le tempistiche e all’offerta di un prezzo competitivo.

Richiedi un preventivo gratuito senza impegno!

 

Share

Federico Morato
Federico Morato

Ingegnere gestionale e consulente appassionato di imprenditorialità, lingue e Brasile. Dopo un'esperienza di due anni in Brasile, crea Brazicious, un'agenzia di traduzioni specializzata in traduzioni da e in portoghese. "Nordestino de coração", parla fluentemente quattro lingue e ama i ritmi musicali forró e axé, tipici del Nord-est del Brasile.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *